Eventi

 

41^ Edizione di ARTIGIANATO VIVO

Cison di Valmarino - dal 6 al 15 Agosto 2022

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Durante la manifestazione ogni angolo si trasforma in una bottega.

Vie, cortili, sale e piazze diventano uno scenario dove gli artigiani espongono le loro opere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 6 al 15 Agosto 2022 ritorna a Cison di Valmarino la rassegna "Artigianato Vivo" 41a edizione, uno degli appuntamenti estivi più attesi, in grado di movimentare un numero sempre maggiore di visitatori e turisti.

 

 

Nella stupenda cornice di Cison "Borghi più belli d'Italia" sapienti artigiani, distribuiti lungo il percorso, danno prova della loro abilità, di tecniche, spesso trasmesse di generazione in generazione, che hanno fatto della produzione "made in italy" un vanto in tutto il mondo.

 

 

 

 

 

 

Piccoli bottegai, Mastri artigiani, ceramentisti, artisti del vetro, dei metalli, del legno, della pelle e del cuoio, lungo le vie e i borghi più suggestivi del paese, daranno prova delle loro abilità con prodotti originali e rigorosamente fatti a mano.

 

 

Il percorso, come ogni anno, inizia dall'"Oasi di San Francesco" lungo le stradine e scorci bellissimi del centro storico, attraverso le "Case Marian", la centralissima Piazza Roma fino alle antiche "Canrine Brandolini" di recente restauro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per 10 giorni il paese si trasforma nella capitale dell'artigianato d'eccellenza, dove i suoi vicoli, giardini, portici e le piazze diventano sede del saper fare con le mani, ritrovare quei rumori, profumi, suoni e immagini che hanno segnato tutti noi fin da piccoli.

 

 

 

 

 

 

 

LE   COLLINE  DEL PROSECCO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 "Pedemontana"  luoghi ricchi di attrattive.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Colline del Prosecco, patrimonio Unesco", verdi e lussureggianti, ricche di percorsi sterrati tra vigneti e cascine rurali che sconfinano nelle Prealpi bellunesi, garantiscono al visitatore panorami mozzafiato di rara bellezza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'ottima cucina locale, tra agriturismi e piccole trattorie collinari, è l' ottimo ristoro per palati sopraffini e buongustai.

Per gli amanti della natura, le condizioni climatiche e la posizione pre-dolomitica, garantisce delle ottime escursioni a piedi, a cavallo ed in mountain-bike, possibile prenotare uscite guidate sul posto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non mancano le attrattive culturali, L'Abbazia di Follina, meraviglioso edificio del 1300, Castelbrando, Castello ricco di storia e leggende medioevali, Livelet, parco archeologico didattico dei laghi di Revine dove sono state ricostruite le palafitte col metodo antico, La Pieve di San Pietro di Feletto, ricca di affreschi e la storica e fascinosa Serravalle, città antica di Vittorio Veneto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Attrattive naturali come il Molinetto della Croda, i laghi di Revine, le Grotte del Caglieron e le Fontane Bianche, riserva naturalistica lungo le rive del fiume Piave.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi aspettiamo

 

 

informazioniii       come arrivare        le camere        foto      foto invernali     sport       da visitare

HOME  PAGE